Loading

Stazzano

Stazzano

Descrizione
Stazzano Vecchio è un borgo fortificato nel comune di Palombara Sabina, in discreto stato di conservazione, spopolato ed in rovina, probabilmente fondato alla metà del XII secolo ed abbandonato all’inizio del XX perché gravemente danneggiato dal terremoto del 24 Aprile 1901. Conserva i resti della rocca, che comprendono un pregevole mastio, e del tessuto urbano circostante, tutti in rovina.
Coordinate
42.104258, 12.754398
Come arrivarci
Stazzano Vecchio si trova nel comune di Palombara Sabina, a pochi km dall’odierno abitato di Stazzano ed è raggiungibile attraverso una stradina male asfaltata, Via di Stazzano Vecchio, che si diparte dalla SS636 al km 13.800 e corre poi nelle campagne per circa tre km fino ai ruderi
Accessibilità
Stazzano è in completa rovina e non sono presenti sentieri protetti all’interno dei ruderi. Molte strutture sono pericolanti ed una vegetazione invasiva ricopre gran parte dei ruderi rendendo difficile il loro accesso. Ancora, i resti di alcuni edifici si affacciano sul dirupo sottostante senza alcun parapetto ed in alcuni casi, soprattutto all’interno del castello, il piano di calpestio è costituito dalla volta a ponte, parzialmente crollata e sempre pericolante, del livello sottostante un tempo adibito a cantina. Sebbene il luogo non sembri sorvegliato, l’accesso è possibile solo scavalcando una recinzione in filo di ferro. Il luogo non è accessibile alle persone portatrici di handicap o con difficoltà motorie. La visita è sconsigliabile in caso di pioggia abbondante per il possibile infangamento od immelmamento delle rovine e delle strade d’accesso.

Tags

Aioe

Aioe

L’autore di questo blog si chiama all’anagrafe Paolo Amoroso, soprannominato Aioe fin da ragazzo, di professione avvocato nel penale, con la passione per l’aria aperta, la storia medievale e l’informatica.

LEAVE A COMMENT