Loading

Roccabaldesca

Roccabaldesca

Descrizione
Roccabaldesca è un centro abitato in completa rovina probabilmente fondato nel VIII secolo ed abbandonato alla fine del XVI che si trova nel comune di Salisano in provincia di Rieti. Conserva estesi ruderi del centro abitato in pessimo stato di conservazione.
Coordinate
42.249793, 12.738859
Come arrivarci
Per raggiungere il borgo abbandonato, occorre prendere la SP45 che da Poggio Mirteto raggiunge Salisano quindi, alcuni km prima di quest’ultimo paese, svoltare a destra seguendo l’indicazione per la centrale idroelettrica di Roccabaldesca facendo attenzione perché la strada è ripida e stretta. Circa un chilometro dopo la centrale, che è facilmente individuabile, si apre un piazzale oltre il quale la strada cessa di essere asfaltata. Sulla sinistra si trova una ulteriore strada asfaltata ma chiusa con una sbarra che occorre imboccare a piedi. Al bivio dopo il ponte, duecento metri oltre la sbarra, occorre seguire la strada di sinistra per poche altre centinaia di metri. I ruderi del borgo spuntano dalla vegetazione sulla destra. Non esiste alcun sentiero d’accesso sicché occorre inerpicarsi sul fianco della montagna seguendo i ruderi.
Avvertenze
Completamente abbandonato da decenni ed in pessimo stato di conservazione, Roccabaldesca è un posto davvero molto pericoloso la cui visita dovrebbe essere riservata a persone esperte e fornite di attrezzatura adatta. Non sono presenti sul posto né percorsi protetti né parapetti a protezione dei cigli dei dirupi che circondano i ruderi del borgo mentre nel terreno si aprono di quando in quando dei buchi non segnalati nei quali è possibile cadere accidentalmente soprattutto in primavera quando il piano di calpestio è completamente ricoperto da una intricata vegetazione arbustiva.
Aioe

Aioe

L’autore di questo blog si chiama all’anagrafe Paolo Amoroso, soprannominato Aioe fin da ragazzo, di professione avvocato nel penale, con la passione per l’aria aperta, la storia medievale e l’informatica.

LEAVE A COMMENT