Loading

Sentiero

Sentiero

Esempio di sentiero

Esempio di sentiero

Il sentiero è una tipolgia di via di comunicazione dalla sezione stretta, generalmente di larghezza inferiore a 2 metri, dal fondo naturale e tracciata dal frequente passaggio di uomini e animali sempre lungo il medesimo percorso tra terreni, boschi o rocce. E’ normalmente presente sia in pianura che in collina e montagna ragione che ne rende ubiquitaria la presenza nelle campagne. Il sentiero si distingue dalla mulattiera per la più ridotta sezione longitudinale che non permette il transito di animali da soma e per il tracciato più irregolare. Diversamente da queste ultime, che di norma sono di proprietà dello stato, i sentieri possono essere pubblici, caso in cui l’accesso è libero per tutti, oppure privati, eventualità nella quale la possibilità di accedervi può essere legittimamente limitata dal suo proprietario

Altro esempio di sentiero

Altro esempio di sentiero

 In ogni caso, sono sempre pubblici quindi accessibili i sentieri tracciati con i segnali di colore rosso. I sentieri differiscono invece dai tratturi per la loro minore larghezza che rende impossibile il transito dei mezzi meccanici e per la minore regolarità del tracciato che può prevedere salti, rampe ripide oppure scalini che li rende inadatti al transito di convogli di animali da soma. Sulla scala delle vie di comunicazione campestri, il sentiero rappresenta quella meno accessibile.

Aioe

Aioe

L’autore di questo blog si chiama all’anagrafe Paolo Amoroso, soprannominato Aioe fin da ragazzo, di professione avvocato nel penale, con la passione per l’aria aperta, la storia medievale e l’informatica.

LEAVE A COMMENT