Loading

Mulattiera

Mulattiera

Esempio di mulattiera

Esempio di mulattiera

La mulattiera è una strada rurale simile al sentiero ma adatta anche alla circolazione di animali da soma. Prima dello sviluppo della rete stradale vera e propria, che negli ambienti rurali dell’Appennino centrale risale alla seconda metà del novecento, rappresentava la più frequente tipologia di strada di collegamento tra i paesi e le campagne. Per consuetudine, la larghezza della sede della mulattiera deve essere tale da consentire il comodo transito di un asino caricato lateralmente con due grandi ceste senza urtare i manufatti perimetrali ed è quindi larga circa due metri.

Altro esempio di mulattiera

Altro esempio di mulattiera

Sebbene il suo transito sia occasionalmente e per brevi distanze possibile anche con trattori od autocarri da cava, la mulattiera si distingue dal tratturo proprio per la sua generale impossibilità di essere percorsa da mezzi meccanici e dalla possibile presenza lungo il suo percorso di rampe molto ripide che possono rendere arduo il suo utilizzo anche in bicicletta. La mulattiera differisce dal sentiero perché è contraddistinta da una maggiore sezione longitudinale della sede, dall’assenza di scalini ripidi e da una larghezza abbastanza regolare che rende il suo percorso abbastanza facilmente identificabile anche in caso di neve ed al buio.

Aioe

Aioe

L’autore di questo blog si chiama all’anagrafe Paolo Amoroso, soprannominato Aioe fin da ragazzo, di professione avvocato nel penale, con la passione per l’aria aperta, la storia medievale e l’informatica.

LEAVE A COMMENT